Import Export [Sub-ITA][2007]

Import Export è un film di Ulrich Seidl con Maria Hofstätter, Georg Friedrich e Herbert Fritsch [2007].

Il film racconta la storia di due vite che si incontrano/scontrano, proprio come il titolo. Una che esce e una che entra.

■ Dall’Ucraina parte Olga (Ekateryna Rak), giovane infermiera che si trasferisce in Austria in cerca di una vita migliore.

■ Dall’Austria invece parte Paul (Paul Hoffmann) agente di sicurezza, che dopo il licenziamento vola verso l’Ucraina.

Film del 2007 diretto da Ulrich Seidl, Import Export ci colpisce per l’afflato morale, per la tensione che emerge dalla pellicola nel guardare in faccia il mondo, non fermandosi alla superficie, ma raccontandone lo spirito tramite le immagini ed enucleando problemi e dolori che colpiscono l’uomo al di là della sua origine e del suo stato sociale. Penetrare la società mostrandocela nella sua realtà, è questo l’obiettivo di Seidl, che con questa pellicola affronta gli scambi commerciali e i movimenti di persone tra est ed ovest Europa, in particolare tra la sua Austria e l’Ucraina.

Ed Lachman, già curatore della fotografia per molti film indipendenti, costruisce un film fatto di inquadrature che mettono costantemente al centro della scena i protagonisti, quasi a focalizzare tutta l’attenzione su di essi, come in opere pittoriche. Molto spesso si tratta di ambienti chiusi, di singole stanze in cui i protagonisti si mettono in gioco per superare i propri problemi e ricercare qualcosa oltre sé stessi, oltre i limiti angusti della propria esistenza.

Import Export è stato nominato per la Palma d'Oro al Festival di Cannes 2007, ed ha vinto il premio Grand Prix - Golden Apricot al Festival Internazionale del Cinema di Yerevan.

0 commenti:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *