Un posto sulla Terra [Sub-ITA][2001]

Un posto sulla Terra (Mesto na zemle) è un film di Artur Aristakisjan con Anna Chernova, Vitali Khayev, Nonna Grishayeva e Inna Verbitskaya [2001].

Il film racconta le vicende di una comunità singolare che si può ricollegare a movimenti spontanei, ambienti di ispirazione hippy, come pure a primordiali comunità religiose.

Il gruppo vive in un diroccato edificio abbandonato moscovita, con l'idea di dare tutto a tutti, amore compreso, principalmente ai più diseredati, emarginati e ai senza casa della metropoli.

Il fondatore della comunità è un personaggio fortemente carismatico con una visione sociale estrema, un po' profeta un po' predicatore. L'uomo si rivela nel corso della vicenda piuttosto ambiguo.

Sebbene ispirato da ideali apparentemente di condivisione totale, di risorse materiali ed affettive, e senza alcun tipo di limitazione o inibizione, soffre della perdita di autorità e non riesce a rimanere coerente con i principi da lui stesso propugnati.

Questo avviene per una sua infatuazione nei confronti di una frequentatrice della comunità, ma di estrazione sociale assolutamente disomogenea dal resto del gruppo, e che diverrà sua compagna prediletta. La cosa, per la reazione autopunitiva del mistico, avrà conseguenze drammatiche, su di sé e sul futuro comune di tutti gli altri.

Film del 2001 diretto da Artur Aristakisjan, Un posto sulla terra (Mesto na zemle) è un'opera caratterizzata da una fotografia in bianco e nero con inquadrature di forte impatto (chiamate cine-pugno).

Il film è stato presentato nella Quinzaine des Réalisateurs del 54º Festival di Cannes.


0 commenti:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *