Somnambuul [Sub-ITA][2003]

Somnambuul (Somnambulance) è un film di Sulev Keedus con Katariina Lauk-Tamm, Evald Aavik, Ivo Uukkivi e Jan Uuspold [2003].

Come subito suggerisce il suo titolo, Somnambuul (Estonia, 2003, 129') dischiude spazi che hanno molto dell'onirico, il che significa che in Sonnambulance non c'è spazio ma solo spazialità in cui spaziare: è un film metafisico, Sonnambulance, e in ciò si vede radicalizzarsi quella vena tarkovskiana già presente nel precedente Georgica (Estonia, 1998, 109'), ma l'impressione è che quella che ci si trova ora davanti sia una metafisica diversa, più spirituale per così dire, e a questo proposito viene in mente Kierkegaard, quando, in Timore e tremore, scriveva che «dal punto di vista spirituale tutto è possibile; ma nel mondo del finito, ci sono molte cose impossibili».

Ecco, Sonnambulance è questa possibilità, la possibilità stessa del «tutto è possibile», sicché non...[CONTINUA]


0 commenti:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *