Leviathan [Sub-ITA][2014]

Leviathan (Leviafan) è un film di Andrej Zvyagintsev con Alexey Serebryakov, Roman Madyanov, Yelena Lyadova e Vladimir Vdovichenkov [2014].

Kolia vive in una piccola città sul Mare vicino a Barents, nel nord della Russia. Gestisce un'officina vicino alla casa in cui vive con la sua giovane moglie Lilya e il figlio Roma avuto da un precedente matrimonio.

Vadim Cheleviat, il sindaco della città vuole acquistare il terreno di Kolia, la sua casa e il suo negozio, ma Kolya non può sopportare l'idea di perdere tutto ciò che possiede, non solo il terreno, ma anche la bellezza che lo circonda fin dalla nascita.

Film del 2014 diretto da Andrej Zvjagincev, Leviathan è una metafora senza scampo, talvolta sarcastica tal’altra esplicitamente drammatica, delle ingiustizie perpetrate da giochi di potere imperanti e trasversali (è proprio il potere il terrificante leviatano di biblica memoria citato nel titolo) che pervadono qualsiasi aspetto della vita nella Russia contemporanea (e non solo). Zvyaginstev segue a una certa distanza il suo protagonista, lasciando trasparire dalla superficie del suo volto una rabbia indomita sempre pronta ad esplodere, mentre la solitudine e l’impotenza del personaggio riecheggiano negli squarci di un paesaggio quasi surreale e dalle forti valenze simboliche, circondato da carcasse di legno e scheletri di balene. 

In Leviathan tutto è sempre pronto ad essere demistificato. L’arma utilizzata per scardinare di quando in quando il manierismo estetico dell’autore è infatti proprio l’ironia, prelevata dai romanzi di Dostevskij (non a caso citato nella pellicola) e declinata sapientemente nella sceneggiatura firmata dal regista stesso con Oleg Negin, che ha pienamente meritato il premio assegnatogli dalla giuria di Cannes 2014. Leviathan (Leviafan) è stato girato nell'estate del 2013 tra la cittadina di Kirovsk ed il villaggio di Teriberka, entrambi situati nella Penisola di Kola (Oblast' di Murmansk). Nel 2015 il film si è aggiudicato il premio come miglior film straniero ai Golden Globe 2015.

0 commenti:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *