La vie nouvelle [Sub-ITA][2002]

La vie nouvelle (AKA A New Life) è un film di Philippe Grandrieux con Zachary Knighton, Anna Mouglalis, Marc Barbé, Zsolt Nagy e Raoul Dantec [2002].

Seymour (Zachary Knighton), giovane militare americano in licenza, accompagna Roscoe (Marc Barbé) nei pressi di Sofia per acquistare prostitute dal mefistofelico trafficante di uomini Boyan (Zsolt Nagy). 

Effettuata la scelta, i due si recano in un gigantesco hotel-bordello della capitale: qui, tra spettacoli di lap dance e ampia disponibilità femminile, Seymour è fatalmente irretito da Melania (Anna Mouglalis), una bellissima e sfuggente ragazza al soldo di Boyan. 

Il giovane soldato vuole riscattare la donna e portarla con sé ad ogni costo, anche se questo significa tradire Roscoe.

Con La Vie nouvelle, girato tre anni dopo Sombre, Philippe Grandrieux porta decisamente avanti la sperimentazione narrativa e visiva dell’esordio, arrivando a risultati ugualmente sconcertanti e finalmente maturi. Un film straordinario, per l’intensità delle sue sequenze, per la forza antinaturalistica delle sue immagini, e per la stratificazione del suo manto sonoro (attutito, irrealistico, orrorifico).

La Vie nouvelle non è soltanto un'operazione formalista, è un'esperienza violenta che rimette in discussione le certezze dello spettatore, in primis quelle percettive. In questo senso è significativa la sequenza girata con la macchina da presa termica, la più sbalorditiva (e angosciante) di tutto il film. Un vero e proprio terremoto dei sensi.


0 commenti:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *