Love [Sub-ITA][2015]

Love è un film di Gaspar Noé con Karl Glusman, Klara Kristin, Aomi Muyock, Gaspar Noé, Benoît Debie e Vincent Maraval [2015].

Murphy ha sposato Omi con un matrimonio riparatore, poichè Omi è rimasta incinta della loro figlioletta durante un rapporto non protetto. Quel rapporto occasionale è stato la causa della drammatica rottura fra Murphy e il suo grande amore, Electra.

La mattina del primo dell'anno la madre di Electra telefona a Murphy e lo informa di non avere più notizie della figlia, ed essere preoccupata perchè la ragazza soffre di tendenze suicide. Nell'arco di 24 ore Murphy ripercorrerà con la memoria le tappe della sua folle passione per la sua ex anima gemella, cercandone il perdono.

Film del 2015 diretto da Gaspar Noé, Love è un abisso nei sensi del Cinema, nei suoi moti più sensuali e ineffabili, volendo anche un'indagine sui motori dell'esistenza e dello sguardo. Il protagonista, Murphy, evidente padre/alter ego di Gaspar Noé, pronuncia le parole fondamentali dell'intera operazione: "Voglio realizzare film in cui ci siano soprattutto amore, sperma e lacrime. Sono questi l'essenza della vita, i film dovrebbero contenerli, dovrebbero esserne costituiti".

L'intento autobiografico/metacinematografico è evidente e indubbio, e Noé ci sguazza appassionatamente (con la stessa sequenza della penetrazione con pdv intravaginale del finale di Enter the Void), ma è proprio questo amore per l'Arte e per la passione che la costituisce a salvare Love dall'autoreferenzialità più bieca.

In Love lo spingersi oltre, lo sperimentare la sensazione, non ha la languida morbosità dell'orgia di Eyes Wide Shut, ma piuttosto il fascino perverso e attraente, ambiguo, degli oblii lynchani, se non la gioia mortuaria, scevra di ogni ridondanza, dell'Impero dei sensi di Nagisa Oshima. "Se ami, sei tu il perdente", dice una ragazza a Murphy. E una volta che si viene lasciati, e una cosa va male, certo la legge di Murphy non incoraggia.

1 commenti:

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *