Jeannette, the Childhood of Joan of Arc [Sub-ITA][2017]

Jeannette, the Childhood of Joan of Arc (Jeannette, l'enfance de Jeanne d'Arc) è un film di Bruno Dumont con Lise Leplat Prudhomme, Jeanne Voisin, Lucile Gauthier e Victoria Lefebvre [2017].

Francia, 1425. Nel cuore della Guerra dei cent'anni, Jeannette ha otto anni. Animata da visioni mistiche, pascola le pecore nel piccolo villaggio di Domrémy. Non è ancora Giovanna d'Arco ma vorrebbe già gli inglesi fuori dalla Francia.

Sensibile alle sofferenze del suo Paese, cresce in fervore e in fede davanti agli occhi dell'amica Hauviette e a Madame Gervaise, suora doppiata che vorrebbe trattenerla. Ma Jeannette è pronta per la battaglia. Cavallo sellato e lancia in resta, si prepara a salvare le anime e a liberare Orléans dall'invasore.

Film del 2017 diretto da Bruno Dumont, Jeannette, the Childhood of Joan of Arc è una commedia musicale storico-letteraria presentata alla 49a Quinzaine des Réalisateurs del 70° Festival di Cannes, e ci parla di Jeannette che è solo una bambina che passeggia senza meta tra le campagne francesi, cantando la sua pura, incontaminata fede e soffermandosi di tanto in tanto a fare una ruota e una spaccata, come fanno i bambini della sua età. Ma i suoi canti che annunciano la perdizione dell'essere umano sono già sopraffatti in tenera età da una forza interiore che non le permette di rassegnarsi all'esercito inglese che, a un passo dalla vittoria, sta pian piano conquistando la sua terra natia.

Dumont prende spunto dagli scritti del saggista francese Charles Peguy e quello che realizza in ambito di messa in scena è un'autentica dimostrazione di libertà e avanguardia. Il musical è sorretto dall'elettronica metal del musicista Igorrr e le coreografie sono di Philippe Decouflé che ritraggono meravigliosamente le due Jeannette, interpretate da Jeanne Voisin e dalla piccola Lise Leplat Prudhomme.

Bambini, libertà e audacia formale, una libertà che sfocia nella pazzia. Queste le armi con le quali Dumont vince questa nuova sfida personale, nella quale (coerentemente con la sua poetica) troviamo molti punti di contatto con le sue poliformi opere precedenti, a cominciare dalla presenza totalizzante della natura e dell'ambiente circostante. Una esperienza straniante che ci immerge in un mondo di volti belli ma veri, che Dumont adora scovare e celebrare con il proprio talento rappresentativo. Un film bizzarro ma esemplare per coraggio, determinazione e ritmo.


Bruno Dumont
Jeannette, the Childhood of Joan of Arc [Sub-ITA][2017]
27 Maggio 2020 ~ Mostra Frames 👁 SCARICA SOTTOTITOLI ⇣

0 commenti:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *